Per rompere qualcosa
poesie di Mario Biondi ©
in libera lettura


Presentazione

me lo so bene anch'io, caro il mio Biondi, che ci sarebbe un sacco
di cose, qui, da dire (se dicessimo quel sacco di cose che ci sarebbero da
fare (se facessimo quell'altro sacco di cose (se rompessimo (che sono proprio
da rompere, queste cose, invece, tutte:
(per questo libro, così, io te lo scarico,
questo mio sacco di parentesi, adesso, addosso (per la tua quarta di copertina (a duemila
battute non ci arrivo, però, di questi tempi (che non si chiudono (eh, caro
il mio Biondi, se si chiudessero, ecc. (e che magari te le utilizzi (perché oggi,
te lo sai bene anche tu:
l'esaurimento nervoso è da vendersi solo dietro presentazione:

Edoardo Sanguineti †
Salerno, maggio 1973




Indice
  1. Bisogna rompere qualcosa [1969]
  2. Ma il cuore è strano [1969]
  3. Tra il dire e il fare [1968 - 1969]
  4. Ma sempre non sanno per cosa [1970]
  5. Ipotesi [1970]
  6. Romanzo [1970-1971
  7. Dopomethedrine [1962]




Copertina Per rompere qualcosa

Introvabile in libreria, rarissimo



AIUTATE QUESTO SITO
ACQUISTATE UN MIO EBOOK
OPPURE DATEMI UN AIUTO CON PAYPAL
GRAZIE






I miei libri in formato Kindle

Slide copertine