Slide copertine



I MIEI LIBRI ORA ANCHE
Stacks Image pp1770_n12768_n9572


Due siti Bönpo nel Tibet vero e proprio (1 a Ganden e 2 a Yundrungling)

Il primo, un tempietto miserrimo (2 foto), è proprio a Ganden, sulla sinistra del grande monastero Gelugpa (guardando). I visitatori buddisti — secondo cui i poveri Bön sarebbero stregoni menagramo — inorridiscono all’idea della vicinanza.
Il secondo, un monastero importante (da foto 3 in avanti), è tra Lhasa e Shigatse, sulla riva settentrionale del Brahmaputra (Yarlung Tsangpo), reso finalmente accessibile dalla costruzione di un ponte.
L’unica differenza che il profano riesce a percepire (stando molto attento) è la svastica (yundrung) rivolta a sinistra invece che a destra
Lo slide show può ritardare qualche istante ad apparire e scorrere lentamente a causa della connessione, del device o della quantità delle foto
Per favore, aspettate, e poi caso mai avanzate o arretrate cliccando le freccette che compaiono sui lati delle immagini passandoci sopra con il puntatore

ATTENDERE LO SLIDESHOW QUI SOTTO
WAIT FOR THE SLIDESHOW HERE BELOW (can be slow depending on connection)

  • Immagine sacra nel tempietto attiguo a Ganden
  • Demone protettore nel tempietto attiguo a Ganden
  • L’accesso a Yundrungling, tuttora non agevole
  • Yundrungling da lontano
  • Il monastero da vicino
  • Dentro il monastero
  • L’acqua per il tè dei monaci, riscaldata dal sole
  • Il Tempio
  • Mandala nell’ingresso al Tempio
  • La svastica sinistrorsa tipica dei Bön
  • Demone protettore?
  • Divinità?
  • L’abate (assente)
  • La toilette dei monacelli, con acqua gelida...
  • La toilette dei monacelli...
  • La toilette dei monacelli...